Gestire gli Eventi Facebook: la Guida Definitiva in PDF, gratis!

Ogni mese ben 550 milioni di persone utilizzano gli Eventi Facebook per connettersi e organizzare il tempo libero da trascorrere insieme. Stiamo parlando di una delle funzionalità più longeve, popolari ed utilizzate dagli utenti della piattaforma:

 

Eventi Facebook - Statistiche

 

L’utilizzo degli Eventi Facebook spazia dalla promozione personale (ricorrenze, cerimonie e ricevimenti, party privati, etc.) a quella professionale (corsi, seminari, conferenze, fiere, congressi) ma è soprattutto il business dell’intrattenimento e del tempo libero il maggior beneficiario delle opportunità offerte da questa piattaforma.

Spesso però l’utilizzo di questa funzionalità viene ancora sottovalutata ed in alcuni casi mal gestita, quando invece potrebbe diventare uno strumento formidabile per raggiungere e coinvolgere un’audience sempre più vasta ed interessata.

Perchè usare gli Eventi Facebook?

Da quando è stata introdotta, la piattaforma Eventi si è arricchita costantemente di nuove funzionalità evolvendosi a tal punto da diventare un ambiente di gestione completo e performante, al pari delle Pagine o dei Gruppi.

Alcune delle caratteristiche che rendono particolarmente vantaggioso l’utilizzo degli Eventi Facebook sono:

  • Visibilità organica nel News Feed: ogni volta che qualcuno risponde all’Evento, Facebook genera automaticamente una notizia del tipo “Tizio parteciperà all’evento Caio della Pagina Sempronio” e la mostra nel News Feed degli amici, come se fosse una condivisione diretta; 
  • Suggerimenti: l’algoritmo di Facebook suggerisce gli Eventi di interesse attraverso notifiche sul profilo personale (quando ad esempio un amico partecipa ad un evento organizzato una Pagina che segui), attraverso la sezione Eventi del News Feed e attraverso la sezione Eventi Correlati quando consulti un altro evento;
  • Coinvolgimento organico: chi ha cliccato su “Parteciperò” o su “Mi Interessa” riceverà una notifica push per ogni nuovo post pubblicato nella Discussione dell’Evento;
  • Funzionalità ad hoc: gestione avanzata delle location (mappe, indicazioni e badge delle Pagine associate), gestione dei ticket, possibilità di co-amministrare l’Evento con altre Pagine/utenti, annunci pubblicitari ottimizzati sul formato Evento;
  • Hub di contenuti: l’Evento funge da aggregatore e archivio per tutti i contenuti e le interazioni che nel tempo si saranno generate intorno allo stesso;
  • Misurazione delle performance: gli Eventi godono di una sezione ad hoc negli Insight della Pagina, nella quale sono disponibili le metriche principali riguardanti l’Evento (risposte ricevute, portata e visualizzazioni organiche e a pagamento, interazioni, dati demografici e altro).

Guida agli Eventi Facebook: come crearli, promuoverli e gestirli con successo

In occasione del lancio della nuova feature di programmazione dei post negli Eventi abbiamo realizzato la Guida agli Eventi Facebookun tutorial completo, composto da 3 fasi strategiche e 16 step operativi che ti insegnerà a padroneggiare questo potente strumento di promozione. 

Imparerai a:

  1. creare e settare un Evento ottimizzato in 7 passi;
  2. promuovere i tuoi Eventi online ed offline per raggiungere l’attenzione di più persone, grazie ai tool di Facebook;
  3. coinvolgere i partecipanti e favorire il passaparola.

 

Eventi Facebook - Guida alla Gestione in PDF

SCARICA LA GUIDA

 

La Guida è gratuita per tutti, per scaricarla non ti chiediamo nemmeno l’email (ma una condivisione o un follow sui nostri profili social sono sempre graditi) 

Casi di Studio ed Esempi

Facebook ha raccolto sul suo portale alcuni casi internazionali di successo di gestione degli Eventi da parte di imprese locali, comunità ed organizzazioni operanti nel settore dell’intrattenimento, dello sport&fitness e del no-profit. Li potete consultare qui.

Per chiudere, vi segnaliamo anche noi due piccoli ma concreti casi di utilizzo.

Il primo è (guarda caso) l’evento virtuale che abbiamo creato ad hoc per promuovere la nuova feature di publishing nelle pagine Evento.

Oltre agli ottimi risultati conseguiti in termini di risposte, portata e coinvolgimento, il caso è degno di nota soprattutto perchè ha ospitato l’esordio di Pickey, la nostra mascotte ufficiale, che ha intrattenuto per tutto il tempo i partecipanti alla discussione:

 

Pickey, la mascotta ufficiale di PostPickr

VAI ALL’EVENTO

 

Il secondo è l’evento Workation professionale per Nomadi Digitali, curato dagli amici Nomadi Digitali. Una 10 giorni tenutasi a Marina di Ragusa e dintorni che rappresenta un perfetto esempio di utilizzo degli Eventi Facebook in ottica di storytelling, coordinamento delle operazioni sul campo e documentazione in real time delle attività.

In evidenza questo video pubblicato nella discussione in cui (guarda caso) si parla di come il team social utilizzi PostPickr per programmare gli aggiornamenti dell’Evento:

 

VAI ALL’EVENTO

 

Fateci sapere se avete apprezzato questo lavoro o se avete delle tecniche, dei consigli o delle informazioni da integrare, sarà nostra cura mantenere aggiornata questa Guida nel tempo a beneficio di tutti! :)

  • Maura Hewson Rizzo

    La guida è davvero ben fatta! La condivido subito, mi sono permessa di fare uno screenshot dell’indice da poter allegare al post ;)

    • postpickr

      Grazie mille @maurahewsonrizzo:disqus, ti è concesso tutto ;)

  • Bel lavoro, ne parlerò prossimamente sul mio blog.

    • postpickr

      Grazie @alessiovalsecchi:disqus e ricordati di passarci il link! :)

  • WOW!! :O

  • pinkuzza

    Condivido subito anche io! Grazie per la guida semplice e ben fatta :)

    • postpickr

      Grazie mille @@pinkuzza:disqus!

    • postpickr

      Grazie mille @@pinkuzza:disqus!

  • Giovanni Postiglione

    Un inprodotto su questo argomento facebookiano non c’era in giro, e l’avete trattato con semplicità e intelligenza, grandissimi! Twitto a palla! :-)

    • postpickr

      Thanks Giovanni!

  • Pingback: Come raccontare un evento | Il Blog di CondiMedia()